Bayer perde la seconda causa sul Glifosato

Bufera su Bayer, sconfitta ancora in tribunale per il glifosato contenuto in un erbicida di Monsanto negli Stati Uniti. E il titolo del gruppo tedesco sprofonda alla Borsa di Francoforte, perdendo il 12,5% in un giorno. La notizia è di metà Marzo, il giorno in cui  la corte federale di San Francisco ha stabilito all’unanimità che il diserbante Roundup prodotto da Monsanto, ha contribuito in modo sostanziale al cancro di un residente della California. Edwin Hardman, 70 anni. Ora un nuovo processo dovrà stabilire l’entità dei danni a carico del gigante dell’agribusiness. Il nostro invito è rivolto a tutti i consumatori affinchè prestino attenzione all’origine dei prodotti che entrano nella loro quotidianità. Per ulteriori approfondimenti riportiamo l’articolo seguente  https://www.corriere.it/economia/aziende/19_marzo_20/bayer-perde-seconda-causa-glifosato-usato-monsanto-usa-a1db2dc6-4af4-11e9-84f1-6f7b19b096e5.shtml?fbclid=IwAR2J9OoJ45HkYV2j7Xwn7KoNw1sUFN-ut6ivRP0SLeEtaBVn1naSfssl230

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *