Inquinamento, Biodiversità e Pandemie

Da una semplice lettura dei vocaboli inquinamento, perdità di biodiversità e pandemie potrebbe sembrare non esistere una correlazione tra queste parole o meglio tra i loro significati e tanto meno potrebbe risultare evidente un rapporto di causa-effetto tra di loro.

Purtroppo non è così ed è l’Onu stesso che, nell’articolo che qui richiamiamo, evidenzia il legame stretto tra pandemie, inquinamento e perdita di biodiversità.

E, la pandemia da Codiv-19 ha riconfermato lo stress che la natura ha subito e quanto sia importante la salvaguardia delle biodiversità a cui è dedicato proprio l’anno 2020.

Il tema è così importante che la biodiversità è anche stata sottoscritta come “uno dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile Onu (Sdg)” da quasi tutti i Paesi del mondo.

Oltre a consigliare la lettura dell’intero articolo dedicato a questo tema, come associazione ci impegniamo a ribadire che ognuno di noi, partendo dalle piccole cose e dalle proprie abitudini, può dare il suo contributo per concorrere a limitare la degenerazione ambientale a cui si sta assistendo.

Da dove partire? Ognuno ha le proprie abitudini che, con consapevolezza, possono essere corrette.

Per esempio: “la raccolta differenziata? Come ci comportiamo? Il rispetto dell’ambiente, Possiamo migliorare? E nell’alimentazione, quando scegliamo cosa mangiare ci chiediamo da dove arriva il prodotto che consumiamo e quali risorse/energie sono state impiegate per la sua produzione?”

Sono tante e tutte interessanti le risposte e soprattutto i suggerimenti che noi di Abcibario ci impegniamo ad offrire gratuitamente a chi è interessato a questo argomento.